< TORNA A: LIQUORI

I SPIRIT VODKA

LA STORIA E IL PRODOTTO

Si narra che una notte di novembre del 1195 Andrea T, detto il Bianco, ricco proprietario terriero, nonché alchimista, annunciò nella locanda del paese che dai suoi esperimenti, e da “quella generosa terra di incredibili uve”, era finalmente venuto alla luce l’ “elisir di lunga vita”. Da quella notte il castello del Bianco divenne il luogo prediletto di signori, regnanti, artisti e uomini di chiesa, ansiosi di assaporare il nuovo “Spiritus”. Dopo la morte del Bianco, l’idea dell’esistenza dell’elisir di lunga vita vacillò e la storia di Spiritus si perse per le locande del Triveneto. Nel 2009, Arrigo Cipriani e Lapo Elkann portano nuovamente alla luce il mito della Vodka italiana.Un brindisi tra italiani doc&glob, un distillato di cultura, imbottigliato e pronto a salpare dal Lido di Venezia verso i lidi di tutto il mondo.
I SPIRIT VODKA è ottenuta dalla distillazione di finissimi cereali e selezionati vini bianchi di altissima qualità provenienti da zone doc famose in tutto il mondo: Friuli e Veneto, le terre più rinomate per l’arte della distillazione. Distillata 5 volte, fino all’ottenimento di uno spirito di altissima qualità, nasce una vodka unica per provenienza e delicatezza. Il distillato è portato a 40 gradi alcolici attraverso l’aggiunta di acqua cristallina delle Dolomiti, successivamente filtrata su carboni attivi per ottenere un livello di purezza assoluto. Infine, la vodka viene refrigerata a - 18 gradi centigradi e definitivamente filtrata.